Eccellenza, Stresa – Pro Eureka 4 – 1

Dopo un inizio di gara equilibrato che nei primi venti minuti ha visto le due compagini affrontarsi a viso aperto, la Pro Eureka crea una buona occasione ma sul tiro di Bandirola, Barantani si fa trovare pronto. Poi due minuti di black out dei nostri e la capolista รจ brava ad approfittarne andando in rete con Bonura e Secci rispettivamente al 23′ e al 25′. Il tempo si conclude con i padroni di casa in vantaggio di due reti. Ad inizio di ripresa la Pro Eureka parte bene e sfiora il goal in due occasioni, ma prima il palo dice no a Galietta e poi ancora Barantani si oppone al tiro di Nosenzo. Pochi istanti e lo Stresa usufruisce di un calcio di rigore, dagli undici metri calcia Zenga ma Benini respinge. Al 26′ il direttore di gara decreta un calcio di rigore per i Blucerchiati, Sinisi non sbaglia e riapre la partita. Quando sembra che la Pro possa agguantare il pareggio, ancora due disattenzioni la condannano alla sconfitta, per i lacustri vanno a segno Moia al 29′ e Mancuso al 32′.

Tabellino:

Stresa: Barantani, Negretti, Bellocci, Frascoia, Salice, Moia, Secci, Manfroni, Zenga, Bonura, Geno: A disposizione: Borella, Bruno, Cattaneo, Scibetta , Mancuso, Tondini, Pinton, Coulibaly, Mastromaino. Allenatore Rotolo

Pro Eureka: Benini, Palestro, Verlucca, Nosenzo, Paris, Di Savino, Galietta, Sinisi, Pititto, Bandirola, Turcis. A disposizione: Petruzzella, Tabone, Golfarelli, Regaldo, Starnai, Capriolo, Curcio, Caffaro Rore. Allenatore: Siciliano

Marcatori: Bonura, Secci, Moia, Mancuso (ST), Sinisi (PE)